NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand

Cookie Policy per www.ristorantepappacarbone.com/

Uso dei cookie

Il "Sito" (www.ristorantepappacarbone.com/) utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di www.ristorantepappacarbone.com/. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.

Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di:

  • memorizzare le preferenze inserite;
  • evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password;
  • analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da www.ristorantepappacarbone.com/ per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti.

Tipologie di Cookie

Cookie tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

  • persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
  • di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. Www.ristorantepappacarbone.com/ userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.

Www.ristorantepappacarbone.com/, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità:

  • Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
  • Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da www.ristorantepappacarbone.com/ e che che quindi non risponde di questi siti.

Elenco Cookies

Nome del CookieDominioScadenzaCookie Terze PartiCookie PermanenteCookie Sessione
__gads .ristorantepappacarbone.com 08 giugno 2017 alle 21:18 729 giorni   Permanente  
test_cookie .doubleclick.net 09 giugno 2015 alle 21:33   Cookie Terze parti    
f0279614ee9f0cf91388896d80fe7f7f www.ristorantepappacarbone.com 09 giugno 2015 alle 21:33        

Ultimo aggiornamento: martedì, 09 giugno 2015



Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Se desideri approfondire le modalità con cui il tuo browser memorizza i cookies durante la tua navigazione, ti invitiamo a seguire questi link sui siti dei rispettivi fornitori.

Mozilla Firefox https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
Google Chrome https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
Internet Explorer http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Safari 6/7 Mavericks https://support.apple.com/kb/PH17191?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari 8 Yosemite https://support.apple.com/kb/PH19214?viewlocale=it_IT&locale=it_IT
Safari su iPhone, iPad, o iPod touch https://support.apple.com/it-it/HT201265
Blog pappacarbone

Terzo appuntamento inaugurazione 24 luglio 2015


ore 20.00

ADRIANA SGOBBA 
Le Donne di Smirne 

Nel 2003 ho conosciuto Adriana. Luogo dell’incontro l’ex manicomio di Nocera Inferiore, riqualificato e rifiorito come struttura del Dipartimento di Salute Mentale. Entrambe eravamo coinvolte in un progetto innovativo di riabilitazione psicosociale. 
In quella circostanza ho imparato a conoscere ed apprezzare alcune delle qualità di Adriana.
La rassegna I Venerdì da Pappacarbone s’ispira al tema dell'Expo: partendo, quindi, dai prodotti caratteristici del nostro territorio, pone il cibo come un mezzo per soffermarsi ed approfondire le identità artistiche locali, tra le quali il nome di Adriana risulta essere particolarmente rivelativo, soprattutto considerando la sua attenzione verso tutto quanto sia in grado di favorire l’espressione dell’arte nostrana al femminile.
Questa artista pugliese di adozione cavese raffigura la donna come soggetto dominante nel suo lavoro, con la sua capacità di rappresentare rappresentandosi.
L’artista ama viaggiare e a ogni viaggio, solitamente, si accompagna di un taccuino in cui annota bozzetti, impressioni, emozioni, per poi trasferirli, di ritorno dal viaggio esplorativo, nella sua svariata produzione di opere sia pittoriche che ceramiche.
Tra i suoi frequenti viaggi in giro per il mondo, nel 2005 Adriana visita la Turchia e a distanza di dieci anni sente l’esigenza di ritornarci. Attraverso le otto opere, olio su tela e china su carta, che l’artista ci propone in questa occasione, le vivide atmosfere del paese mediorientale dai colori intensi e brillanti, prendono forma grazie alla forza del suo segno, spontaneo, veloce, che, pur rimandando ai maestri del Novecento, ha un suo definito sapore interpretativo. 
Rosa Cuccurullo

Ceramiche di Pierfrancesco Solimene
Catalogo: introduzione Rosa Cuccurullo 
testo Mario dell' Acqua e Pietro Lista

Per informazioni e prenotazioni: 089466441
3284964436

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

I VENERDÌ DA PAPPACARBONE

Con lo Chef Rocco Iannone 

secondo appuntamento inaugurazione il 26 giugno 2015, h 20.00

Peter Willburger 

Un sentiero inciso nella luce

Ristorante Pappacarbone  via Rosario Senatore, 30 - 84013 Cava de’ Tirreni (SA).

ARTE E CIBO da maggio a ottobre a cura di Rosa Cuccurullo.

I Venerdì da Pappacarbone si ispirano al tema dell'Expo e presentano una rassegna dove il cibo, con i prodotti caratteristici della nostra terra, diventa un medium per soffermarsi ed approfondire le identità artistiche più rappresentative del territorio

“Nell’incisione l’arte è, allo stesso tempo, anche opera delle mani, delle ventre, della testa:

un mestiere al massimo grado”.

Peter Willburger, 1995 

(dal testo del calendario d’arte Di Mauro,Cava de’ Tirreni,1995).

 

Nel secondo vernissage il 26 giugno alle ore 20, si inaugura la mostra di Peter Willburger dal titolo Un sentiero inciso nella luce con un testo di Massimo Bignardi.

Testo tratto dal catalogo della mostra “Io, sul sentiero degli Dei”, a cura di Massimo Bignardi, Edizioni Menabò, 2004. 

L'esposizione,  presenta  un piccolo percorso costruito attraverso 5 incisioni,  realizzate fra il 1976 e il 1994. È un breve viaggio che a diciassette anni dalla sua scomparsa, ci coinvolge e ci invita a ripercorrere, attraverso la tecnica a lui cara dell’incisione e dell’uso della punta,  i suoi segni,  quasi un desiderio d’ indagare a fondo nell'essenza del suo animo.

Ospite della serata l’imprenditrice Maria Ida Avallone, delegata dell’Associazione Nazionale di Donne del vino e responsabile di Villa Matilde, azienda agricola vitivinicola che produce vini da oltre mezzo secolo, ci introdurrà ai processi di lavorazione dell’uva, in vigna e in cantina, e alla produzione del vino di qualità.

Si combineranno alle pietanze alcune ceramiche di Giuseppe Bisogno

 

PETER  WILLBURGER    / Hall (Tirolo), 1942 – Raito di Vietri sul Mare, 1998 

Fin dall’adolescenza studia con passione le tecniche del disegno e della pittura cimentandosi soprattutto nel ritratto e nell’autoritratto. Nel ’62, ottenuta del governo tirolese una piccola borsa di studio per un soggiorno all’estero, parte insieme alla moglie per l’Italia meridionale, nella quale, dopo un breve rientro in patria,  decide di trasferirsi nuovamente nel 1968, a Raito di Vietri sul Mare, uno dei paesi della Costiera Amalfitana più vicini a Salerno.

Nel 1974 inizia le sue ricerche nel campo dell’incisione presso la Stamperia d’Arte “Il Bisonte” di Firenze. Scopre che il linguaggio dell’incisione si gli è particolarmente d’ispirazione tanto che a soli due anni dai primi esperimenti, nel 1976, vince il Premio della Giuria Internazionale alla V Biennale della Grafica di Firenze. Nel 1978 è docente a Matera. Negli anni ’80 prosegue la sua attività didattica, dedicandosi contemporaneamente agli impegni espositivi. Nel 1993 insegna tecniche dell’incisione all’Art Department della Slippery Rock University, Pennsylvania, e al Santa Monica Art College, Los Angeles. Nello stesso anno inizia a lavorare alla serie di incisioni “Le Coste” che diventeranno una mostra allestita nel novembre 1994 a Ulm (Germania), poi a Innsbruck, Vienna per poi giungere nel maggio 1995 a Vietri sul Mare, dove viene allestita a Palazzo Soleri.

Vincitore di molti premi, nel 1997 ottiene dal Presidente della Repubblica Austriaca il titolo di “Professor” in una cerimonia ufficiale all’Albertina di Vienna. Nello stesso anno si dedica al lavoro con la ceramica, contemporaneamente il portale in ferro “Fuga und Quod Libet” da lui realizzato viene installato al Castello di Ambras nel mese di giugno. Muore il 13 marzo 1998 a Raito

Artista Peter Willburger

Per PRENOTAZIONI e informazioni menù: Ristorante Pappacarbone tel. 089 466441- 3284964436  via Rosario Senatore, 30 - 84013 Cava de’ Tirreni (SA)

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

I VENERDÌ DA PAPPACARBONE


Con lo Chef Rocco Iannone


ARTE E CIBO da maggio a ottobre a cura di Rosa Cuccurullo


Primo appuntamento il 28 maggio


con l'Artista Pietro Lista


Per PRENOTAZIONI e informazioni menù: 


Ristorante Pappacarbone

via Rosario Senatore, 30 - 84013 Cava de’ Tirreni (SA)

tel. 089 466441

mobile 3284964436

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.ristorantepappacarbone.it

FB: Ristorantepappacarbone

 

 

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn